Asseverazione di perizie

INFORMAZIONI

 

L’asseverazione è una procedura che dà valore tra  privati e tra privati e la Pubblica Amministrazione alla perizia stragiudiziale per mezzo del giuramento davanti al cancelliere.

NORME DI RIFERIMENTO

Art. 5 R.D. n. 1366 del 9/10/1922 semplificazione dei servizi di cancelleria e segreteria – R.D. 20/09/1934 N. 2011 (art. 32 categorie periti e interpreti presso  la camera di commercio).

CHI PUO’ RICHIEDERLA

La perizia deve essere giurata da chi l’ha redatta. Il perito si reca in Tribunale con valido documento di identità e con la perizia da giurare. Non esiste un competenza territoriale e il giuramento può essere effettuato in qualunque Tribunale o Ufficio del Giudice di Pace sul territorio nazionale.

DOVE SI RICHIEDE

La redazione dell’atto davanti al Funzionario avviene a seguito di  appuntamento, preferibilmente telefonico, che si riceve dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 9.00.

Tel.0437 931996

Per eventuali informazioni o chiarimenti:

  e mail:  gdp.belluno@giustizia.it

COME SI SVOLGE

Per asseverare una perizia occorre rilegare insieme tutti i documenti nel seguente ordine:

- testo della perizia;

- verbale di giuramento;

- eventuali allegati.

Ogni perizia deve riportare, sull’ultima pagina, prima del verbale di giuramento, la data in cui è stata redatta e la firma del perito; la firma da apporre sul verbale di giuramento va apposta  in presenza del funzionario.

Se la perizia deve essere trasmessa all’estero è necessario legalizzare la firma del cancelliere alla Procura della Repubblica presso il Tribunale.

COSTI

La perizia deve essere bollata con marche da bollo da € 16,00, a partire dalla prima pagina. Si ricorda che le marche vanno apposte, in ogni caso ogni 4 facciate (anche di una riga ciascuna) e, comunque, ogni 100 righe (indipendentemente dal numero delle pagine). Nel calcolo delle pagine va considerato anche il verbale di giuramento. Per gli allegati posizionati dopo il verbale di giuramento si applica l’imposta di bollo da € 2,00.

Nulla è dovuto per gli allegati costituiti da semplice footocopia.

Nel caso di perizie esenti da bollo per legge (come ad es. nel caso di adozioni, borse di studio, lavoro e previdenza  ecc.) si devono indicare sul verbale di giuramento gli estremi della legge che prevede l’esenzione.

TEMPI

La perizia asseverata viene immediatamente riconsegnata all’interessato.